Mistero nel bosco

9,00

“Gli alberi tesero i loro ramifino a congiungersiin un forte abbraccio: il bosco aveva chiuso letteralmente le sue porte.”

Improvvisamente il bosco si chiude dietro a un’impenetrabile barriera di rami, rovi e cespugli. Gli abitanti del vicino villaggio si trovano inspie-gabilmente lasciati fuori: gli uomini non sono più ammessi! Tre volontari si inerpicano fino alla casa dell’an-ziano Gastolf per domandare a lui la spiegazione di questo misterioso evento. Nel frattempo oltre la bar-ricata verde sta succedendo qualcosa di davvero stupefacente. Gli animali hanno riconquistato il bosco e, nascosti alla vista dell’uomo, stanno realizzando un incredibile progetto. Potrà la saggezza del vecchio Gastolf permettere la riconciliazione tra i due mondi?

L’autrice
Giulia Zoso, di origini vicentine, vive a Ferrara dal 1988, dove lavora come insegnante nella scuola d’infanzia. Ha vinto il secondo premio per la prosa al concorso “Stagionalia”, edizione 2013, organizzato dall’Università aperta di Sermide con il racconto Donna a colori mentre, con Nadia la vita e la vista sotto il burqa, nel 2010 ha vinto il premio speciale per la migliore opera significativa al concorso “Vista, immagini e visioni” della biblioteca di Poggio Rusco (MN). Le mie mani è stato segnalato con menzione d’onore al concorso “L’arcobaleno della vita”, Premio Internazionale Città di Lendinara (RO). Nel 2018 ha pubblicato la raccolta di racconti A casa mia con FDbooks edizioni. Appassionata di montagna e sempre curiosa di esplorare nuovi paesaggi, con questo libro vuole trasmettere ai lettori più piccoli la bellezza e l’importanza di questo variegato ambiente naturale.

 

Categorie: ,

Informazioni aggiuntive

Pagine

32, brossura

Prima edizione

gennaio 2021

Dimensioni

17×24

EAN

9791280273048